COMUNICATO STAMPA/8 – 2 APRILE 2012

PASQUA,I PUPULIDDI SUGLI AUTOBUS CON OVETTI REALIZZATI DA FIGLI DELLA LUNA IMPEGNO SOCIALE SIMET PER L’IDENTITÀ

ROSSANO (Cs), Martedì 3 Aprile 2012 – Responsabilità sociale, management dell’identità, marketing territoriale, turismo sostenibile, la SIMET resta in prima linea. Proseguono, nel solco di un impegno che ormai è storico, le iniziative e le partnership a sostegno della rivitalizzazione e diffusione della tradizioni. Dall’enogastronomia all’inclusione sociale, passando per il volontariato e la riappropriazione delle proprie radici, spesso custodite nei centri storici.

I PUPULIDDI realizzati dal Caffè Storico TAGLIAFERRI e gli ovetti realizzati a mano dai ragazzi diversamente abili del centro socio-ricreativo IL SORRISO della cooperativa sociale I FIGLI DELLA LUNA sono distribuiti, a partire da questa sera, MARTEDÌ 3 APRILE, su tutte le linee interregionali della Società di Via S.Antonio.

Così, nell’identità e con amore per la propria terra, SIMET vuole augurare buona Pasqua accompagnando i propri clienti. Con un invito implicito: quello a voler fare della memoria e del senso vissuto della propria storia collettiva un momento di solidarietà e di contributo alla costruzione di un domani più sostenibile.

Farina, zucchero, burro, uova, latte, lievito. Sono, questi, gli ingredienti con cui sono stati fatti i PUPULIDDI, i dolci tipici calabresi della tradizione pasquale preparati per la SIMET dalla storica pasticceria TAGLIAFERRI, fondata nel 1900,

Pani rituali antropomorfi destinati anticamente ai bambini, per la loro forma di bambola in fasce, i PUPULIDDI saranno distribuiti ai viaggiatori sulle linee in discesa, nei giorni di MERCOLEDÌ 4, GIOVEDÌ 5 e VENERDÌ 6.

In occasione della festività di Pasqua 2012 l’Azienda ha inteso sostenere, inoltre, gli sforzi e la passione dei volontari della cooperativa sociale I FIGLI DELLA LUNA che, insieme ai ragazzi diversamente abili del centro diurno socio-ricreativo IL SORRISO di Rossano, hanno realizzato dei preziosi manufatti.

Gli ovetti di legno e fimo, con i ramoscelli di ulivo, sono stati benedetti da Mons. Santo MARCIANÒ, Vescovo della diocesi Rossano-Cariati, nel giorno della Domenica delle Palme nello spiazzale antistante la Cattedrale.

I manufatti saranno donati ai viaggiatori che partiranno dalla Calabria nei giorni di MARTEDÌ 3, MERCOLEDÌ 4 e GIOVEDÌ 5.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Usando il nostro servizio web accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Leggila qui.