Sviluppo dei bimbi, ecco diagnosi e terapie Dimorfimismi del rachide, se ne parla a rossano il 18 e 19 Con gli esperti proff.albertini, costici e promenzio

COMUNICATO STAMPA LENIN MONTESANTO – N.12/16 GENNAIO 2014

 

SVILUPPO DEI BIMBI, ECCO DIAGNOSI E TERAPIE

DIMORFIMISMI DEL RACHIDE, SE NE PARLA A ROSSANO IL 18 E 19

CON GLI ESPERTI PROFF.ALBERTINI, COSTICI E PROMENZIO

 

ROSSANO (Cs), Giovedì 16 Gennaio 2014 – Monitorare lo sviluppo secondo un modello multidimensionale che, in base ai principi della medicina basata sul’evidenza permetta di identificare e utilizzare misure qualitative e quantitative necessarie per monitorare l’evoluzione e il processo di crescita del bambino. Quando si parla di dimorfismi del rachide, comunemente nota come scoliosi, si parla allo stesso tempo, dei problemi che possono subentrare per l’assunzione di una cattiva postura, è il caso dei bambini normodotati, o anche di neuropatologie legate alla disabilità.

 

Di diagnosi e terapie secondo un orientamento multidisciplinare si parlerà con esperti nazionali ed internazionali se ne parlerà a Rossano, i prossimi SABATO E DOMENICA 18 E 19 GENNAIO, nel convegno promosso da I FIGLI DELLA LUNA, presso la SALA ASP, di Via Nestore Mazzei allo scalo.

 

Il programma di SABATO 18 - IL BAMBINO CON DISABILITÀ DELLO SVILUPPO è la relazione che il prof. Giorgio ALBERTINI terrà dalle ore 13,30. Alle 14,30 seguirà la relazione del dott. Pierfrancesco COSTICI su LA CHIRURGIA ORTOPEDICA NELLE PARALISI CEREBRALI INFANTILI; quindi, CORRELAZIONE TRA PIEDE E RACHIDE IN NEUROPATOLOGIA  del prof. Luigi PROMENZIO, ANALISI BIOMECCANICA DEL RACHIDE E DELLE ORTESI SPINALI PER IL TRATTAMENTO CONSERVATIVO DELLA DEFORMITÀ DELLA COLONNA VERTEBRALE dell’ing.Eugenio DI STANISLAO.

 

La seconda sessione avrà inizio alle ore 17,10 con la relazione del dott. Daniele DE MALDÈ, coordinatore dell’evento, che interverrà su “IL TRATTAMENTO ORTESICO DELLE SCOLIOSI IDIOPATICHE”; alle ore 17,40 l’ing. Luca LUCIBELLO interverrà sui SISTEMI DI POSTURA: ELEMENTI E CONFRONTI. IL TRATTAMENTO ORTESTICO DELLE SCOLIOSI NEUROGENE è l’argomento sul quale interverrà il dott. Francesco MATTOGNO alle ORE 18,10; a seguire la dott.ssa Maria Grazia SAPIA sul RUOLO DEL PEDIATRA DI FAMIGLIA NELLA DIAGNOSI e nella cura e la dott.ssa Natalia CHERUBINI sulle STRATEGIE DELL’ASSISTENTE SOCIALE SUL PICCOLO PAZIENTE CON DISABILITÀ. A conclusione dibattito aperto alle esperienze a confronto.

 

RIABILITAZIONE è il filo rosso della sessione unica di DOMENICA 19. Il prof. Giorgio ALBERTINI, infatti, incentrerà i suoi interventi, con inizio alle ORE 8,30 e fino alle ORE 12,40 con i temi “DISABILITÀ DELLO SVILUPPO: QUALI PROGETTI EDUCATIVI” e “DISABILITÀ DELLO SVILUPPO: QUALI PROGETTI RIABILITATIVI”.

    

Sponsorizzato da ITOP, HUMANA, PLASMON e MELLIN, con il patrocinio dell’Azienda Sanitaria Provinciale, il Comune di Rossano, la Federazione Italiana Medici Pediatri e la Regione Calabria, l’evento promosso dal sodalizio presieduto da Lorenzo NOTARISTEFANO si avvale del provider ECOMServizi integrati per l’azienda e chiama a raccolta fisioterapisti, tecnico ortopedico, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva e assistenti sociali; per l’area medica chirurgia pediatrica, medicina fisica e riabilitazione, neurologia, neuropsichiatria infantile, neurochirurgia, neuroradiologia, radiodiagnostica, medicina generale ortopedia e traumatologia, pediatria. Saranno riconosciuti 10 crediti formativi ECM.

 

Per maggiori informazioni su come iscriversi è possibile visitare il sito internet www.ifiglidellaluna.org. - (Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Usando il nostro servizio web accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Leggila qui.